Classical:NEXT, Hannover


Classical:NEXT è un appuntamento internazionale per tutte le branche della musica classica. Questo evento di networking comprende un’esposizione, conferenze, showcase e presentazioni di progetti.

Effigie
  • 1 / 22
    SWISS MUSIC at Classical:NEXT 2022⎪Foto ©Eric van Nieuwland
  • 2 / 22
    SWISS MUSIC at Classical:NEXT 2022⎪Foto ©Eric van Nieuwland
  • 3 / 22
    SWISS MUSIC at Classical:NEXT 2022⎪Foto ©Eric van Nieuwland
  • 4 / 22
    SWISS MUSIC at Classical:NEXT 2022⎪Foto ©SWISS MUSIC
  • 5 / 22
    SWISS MUSIC at Classical:NEXT 2022⎪Foto ©Eric van Nieuwland
  • 6 / 22
    SWISS MUSIC at Classical:NEXT 2022⎪Foto ©Eric van Nieuwland
  • 7 / 22
    SWISS MUSIC at Classical:NEXT 2022⎪Foto ©Eric van Nieuwland
  • 8 / 22
    SWISS MUSIC at Classical:NEXT 2022⎪Foto ©Eric van Nieuwland
  • 9 / 22
    SWISS MUSIC at Classical:NEXT 2022⎪Foto ©Eric van Nieuwland
  • 10 / 22
    SWISS MUSIC at Classical:NEXT 2022⎪Foto ©Eric van Nieuwland
  • 11 / 22
    SWISS MUSIC at Classical:NEXT 2022⎪Foto ©Eric van Nieuwland
  • 12 / 22
    SWISS MUSIC at Classical:NEXT 2022⎪Foto ©Eric van Nieuwland
  • 13 / 22
    SWISS MUSIC at Classical:NEXT 2022⎪Foto ©Eric van Nieuwland
  • 14 / 22
    SWISS MUSIC at Classical:NEXT 2022⎪Foto ©Eric van Nieuwland
  • 15 / 22
    SWISS MUSIC at Classical:NEXT 2022⎪Foto ©Eric van Nieuwland
  • 16 / 22
    SWISS MUSIC at Classical:NEXT 2022⎪Foto ©Eric van Nieuwland
  • 17 / 22
    SWISS MUSIC at Classical:NEXT 2022⎪Foto ©Marcel Kaufmann
  • 18 / 22
    SWISS MUSIC at Classical:NEXT 2022⎪Foto ©Marcel Kaufmann
  • 19 / 22
    SWISS MUSIC at Classical:NEXT 2022⎪Foto ©Marcel Kaufmann
  • 20 / 22
    SWISS MUSIC at Classical:NEXT 2022⎪Foto ©Marcel Kaufmann
  • 21 / 22
    SWISS MUSIC at Classical:NEXT 2022⎪Foto ©Marcel Kaufmann
  • 22 / 22
    SWISS MUSIC at Classical:NEXT 2022⎪Foto ©Marcel Kaufmann

Classical:NEXT 2022 – il decennale

17-20 maggio, Hannover (DE)


Dopo due anni turbolenti, dal 17 a 20 maggio a Hannover la Classical:NEXT ha finalmente potuto festeggiare la sua decima edizione. La fiera coglie anche l’occasione di questo traguardo per concedersi una pausa.

Due edizioni annullate, la partenza della direzione della fiera e la ricerca di una nuova sede non hanno mancato di lasciare il segno sulla Classical:NEXT. L’atmosfera nel padiglione della fiera al centro congressuale di Hannover è risultata più raccolta di quanto si fosse abituati in passato a Rotterdam, ma per il suo decennale la manifestazione ha comunque potuto contare sulla ragguardevole partecipazione di circa 900 addetti ai lavori provenienti da 50 Paesi.

I visitatori hanno apprezzato ciò che hanno potuto vedere e ascoltare a questo appuntamento della «musica colta», che oltre alla fiera ha proposto pure un programma di conferenze e showcase. Tra i professionisti presenti segnaliamo in particolare 15 tra manager, compositori, organizzatori, distributori e altri addetti ai lavori del settore musicale giunti dalla Svizzera, che hanno sfruttato lo stand collettivo gratuito SWISS MUSIC, riconoscibile dal suo caratteristico colore giallo accesso, per farsi notare e allacciare contatti. Questo stand è frutto dell’impegno congiunto della FONDATION SUISA, di Pro Helvetia, della Cooperativa svizzera degli artisti interpreti SIG e di SONART – Associazione svizzera di musica.

I responsabili dell’evento colgono l’occasione del decennale per avviare un’approfondita riflessione sulla futura impostazione della Classical:NEXT. Per avere il tempo necessario a tale scopo, nel 2023 essa dunque non si terrà. Considerate anche le difficoltà degli ultimi anni, la fiera ne trarrà sicuramente beneficio. Su questo sito vi informeremo delle novità al riguardo.

Classical:NEXT 2022 in cifre
900 professionisti di 550 aziende in 50 paesi (2019: 1300 / 740 / 45)


swissmusic.ch

 

by moxi